L’Armocromia è l’analisi del colore personale che dimostra come alcune nuances siano complementari con le caratteristiche cromatiche della persona.

Quindi l’Armocromia serve a capire quali sono le tonalità più adatte per il tuo guardaroba e distingue principalmente 4 tipologie di palette: autunno, inverno, estate, primavera.

Inverno ed estate sono contraddistinti dai toni freddi, mentre autunno e primavera dai toni caldi.

La stagione primavera è quella più difficile da riconoscere perché è caratterizzata dal sottotono caldo, ma dai capelli biondi, rosso tiziano o castano dorato e dagli occhi chiari.

In generale, la persona spring presenta colori caldi, chiari e vivaci e sta molto bene anche con indosso un abito brillante o color fluo.


Quale è l’abito da sposa perfetto per la donna “primavera”?

Se sei una sposa primavera e vuoi esaltare i tuoi colori, allora devi scegliere un abito da sposa dai toni caldi come l’avorio, il crema o il panna.

Mi raccomando, deve essere luminoso e brillante!

Dimentica quindi il bianco freddo ottico e il bianco ghiaccio tendente al grigio e scegli un bianco caldo e chiaro, in particolare avorio con una punta di giallo o uno champagne chiaro.


E gli accessori?

Attenzione anche al bouquet!

Meglio optare per fiori molto colorati, caldi e intensi, nelle tonalità del corallo, verde prato, giallo narciso, albicocca e pervinca (meglio se tutti insieme!).

Il make up invece dovrà essere marrone, rosa caldo, albicocca, biscotto o oro per gli occhi, mentre sulle labbra poggia un tenue rosa pesca.

Infine impreziosisci il tutto con gioielli in oro giallo o oro rosa, con perle beige o avorio e con pietre solari.

Per avere un matrimonio davvero perfetto, scegli lo stile boho chic e vesti le damigelle di rosa pesca!

Sei una donna spring? Prenota un appuntamento nel nostro atelier e trova l’abito dei tuoi sogni.